Aprilia ELECTRONIC ALARM User Manual 2007-2008

Size:
1.37 Mb
Download

Electronic Alarm

Allarme elettronico

Automatic saddle opening

Apertura automatica della sella

Istruzioni d’uso

Operating Instructions

Instructions de service

Bedienungsanweisung

Instrucciones de uso

IT

CONFORME ALLA DIRETTIVA CEE 97/24 CE

Complimenti, il vostro veicolo Aprilia è equipaggiato con un sistema d’allarmeMeta System.

Ogni illecito tentativo di muovere il veicolo, avviare il motore, aprire il vano sella e scollegare la batteria fa scattare l’allarme.

Per apprendere al meglio le funzioni del sistema è importante acquisire famigliarità, per questo vi suggeriamo di leggere il manuale, ove sono contenute tutte le caratteristiche del vostro sistema d’allarme.

Per qualsiasi questione rivolgersi al vostro concessionario Aprilia di fiducia.

Attenzione: in dotazione al sistema d’allarme, è stata consegnata una carta rigida denominata CODE CARD, la quale contiene importanti informazioni per disinserire il sistema (vedi capitolo DISINSERIMENTO DI EMERGENZA TRAMITE CODICE OVERRIDE)

e la duplicazioni di nuovi telecomandi (vedi capitolo DUPLICAZIONE E PROCEDURA DI ABILITAZIONE RADIOCOMANDI).

Definizioni e utilizzo dei codici riportati sulla CODE CARD:

Codice Override: riportato sull’etichetta bianca, di fianco alla scritta Company Code, composto da 5 cifre (personalizzabile, vedi capitolo PERSONALIZZAZIONE CODICE OVERRIDE) verrà utilizzato in caso di non funzionamento del radiocomando (vedi capitolo DISINSERIMENTO DI EMERGENZA TRAMITE CODICE OVERRIDE).

Codice Alfanumerico: riportato sull’etichetta gialla sotto il codice a barre, composto da 16 caratteri, verrà richiesto dal centro assistenzaAprilia in caso di richiesta di un nuovo radiocomando (vedi capitolo DUPLICAZIONE E PROCEDURA DI ABILITAZIONE RADIOCOMANDI) infine i numeri da 1 a 6 rappresentano i radiocomandi che il sistema è in grado di memorizzare, il numero 1 e 2 evidenziati con asterisco, sono quelli in dotazione.

In caso di vendita del veicolo la CODE CARD dovrà essere consegnata al nuovo proprietario.

In caso di smarrimento della CODE CARD sarà necessario installare un nuovo sistema d’allarme.

PRIMA ATTIVAZIONE

Ogni volta che viene scollegata la batteria del veicolo, è necessario abilitare il sistema d’allarme ruotando la chiave di accensione (off-on-off),dopo questa operazione il sistema è attivo.

FUNZIONI DEL RADIOCOMANDO

Tasto A: inserimento e disinserimento del sistema d’allarme e manovre per eseguire le procedure per la personalizzazione delle funzioni dell’allarme.

Tasto B: sblocco serratura per accedere al vano sotto sella.

Led del Radiocomando: si illuminerà ad ogni pressione esercitata sul tasto A

o sul tasto B, tale segnalazione serve esclusivamente per assicurare le buone condizioni della sua batteria interna, per la sostituzione fare riferimento al paragrafo “ Sostituzione della batteria del radiocomando”.

INSERIMENTO DA RADIOCOMANDO (Tasto A)

Premendo il tasto A del radiocomando si inseriranno l'allarme ed il blocco motore. Tale inserimento sarà segnalato da:

-Due lampeggi degli indicatori di direzione (se programmato);

-Due suoni acuti di buzzer (se programmato);

-Lampeggio veloce della spia LED per 26 sec.

Attenzione: durante questo periodo non effettuare nessuna azione che possa generare un allarme. Trascorso questo tempo la frequenza di lampeggio del Led diminuirà ed ogni tentativo di furto genererà un allarme.

INSERIMENTO CON ESCLUSIONE DEL SENSORE DI POSIZIONE

All'inserimento del sistema premere il tasto del radiocomando per circa tre secondi. L'esclusione sarà segnalata con un ulteriore;

-1 lampeggio degli indicatori di direzione;

-1 suono acuto di buzzer;

-Lampeggio veloce della spia LED.

Dopo questa operazione, l'allarme sarà attivo, senza però rilevare (solo per questo ciclo d'inserimento) un eventuale spostamento della moto.

pag. 2

DISINSERIMENTO DA RADIOCOMANDO

Per disinserire l'allarme premere una volta il tasto del radiocomando. Il disinserimento sarà segnalato con:

-Un lampeggio degli indicatori di direzione (se programmato);

-Un suono di buzzer (se programmato);

-Spegnimento della spia LED.

FUNZIONE SBLOCCO SELLA

E’ possibile accedere al vano sotto sella, premendo il tasto B del radiocomando.

La funzione è disponibile quando il sistema d’allarme si trova nelle seguenti condizioni:

-Sistema d’allarme disinserito tramite radiocomando e chiave in posizione Off.

-Sistema d’allarme disinserito con chiave in posizione On per due minuti.

Per motivi di sicurezza

Nel caso vengano eseguite 10 attivazioni del tasto B nell’arco di due minuti, la funzione viene momentaneamente inibita, sarà nuovamente disponibile dopo cinque minuti.

SENSORE DI POSIZIONE ELETTRONICO

Il sensore di posizione integrato, è in grado di rilevare dopo l’inserimento dell’allarme, una variazione di posizione su tutti gli assi superiore a 1,5°.

La moto quindi è protetta da un eventuale sollevamento, chiusura del cavalletto o spinta a motore spento. In caso di necessità è possibile escludere tale funzione, come indicato nel capitolo “INSERIMENTO CON ESCLUSIONE DEL SENSORE DI POSIZIONE”.

VERIFICA DI FUNZIONAMENTO

Questa funzione permette di verificare il funzionamento delle linee d’allarme.

Inserire l’allarme tramite radiocomando, durante il tempo neutro 26 sec., ruotare la chiave d’accensione, muovere la moto o sollevare la sella, il sistema risponderà a conferma del buon funzionamento, emettendo un suono buzzer ed il tempo neutro ripartirà da zero.

Trascorso questo periodo, 26 sec. ogni causa d’allarme genererà un allarme acustico.

LIMITAZIONI ALLARMI

Per ogni linea di protezione, gli allarmi sono limitati ad un numero massimo di 10 interventi per le seguenti cause:

-Sensore di spostamento (SP)

-Protezione sella (PS)

-Tentativo di avviamento (TA)

-Caduta d’alimentazione (CA)

MEMORIA DI AVVENUTO ALLARME

Se dopo il disinserimento, l’allarme emette un suono grave di buzzer seguito dal lampeggio del LED, significa che in vostra assenza è avvenuto uno o più allarmi.

Per identificare la causa, consultare la tabella e le abbreviazioni nel riquadro precedente. L'allarme continuerà a riciclare tale segnalazione fino a che non si inserisce la chiave nel quadro o al successivo inserimento dell'allarme.

CAUSA

LAMPEGGI

SP

1 lampeggio

PS

2 lampeggi

TA

3 lampeggi

CA

4 lampeggi

pag. 3

FUNZIONI PROGRAMMABILI DA RADIOCOMANDO

L’allarme è programmato dal costruttore con una configurazione standard (vedi tabella B).

In base alle esigenze personali le funzioni possono essere variate con la seguente procedura:

1)Inserire il sistema con il radiocomando.

2)Girare la chiave in posizione ON (+15) l’allarme risponderà con un segnale acustico acuto (beep).

3)Entro 10” trasmettere quattro volte con il radiocomando. Ogni trasmissione sarà confermata da un lampeggio del blinker.

Dopo la quarta trasmissione l’allarme segnalerà l’entrata in programmazione tramite quattro suoni gravi (boop). Ora sarà possibile effettuare la selezione della funzione desiderata.

4)Togliere e dare +15 sino al raggiungimento del numero di funzione desiderata (vedi tabella A), Es.: Blinker - spegnere ed accendere il +15 per due volte. Il conteggio sarà facilitato dall’accensione del LED con +15

attivo.

5)Mantenendo +15 attivato, trasmettere una volta se si desidera selezionare come descritto nella prima colonna, trasmettere due volte consecutive se si desidera selezionare come descritto nella seconda colonna;

6)Togliere +15 e ripetere la procedura dal punto 4 per eventuali altre programmazioni.

IMPORTANTE: Dopo la programmazione di una funzione, il conteggio riparte sempre dalla prima funzione.

7)La fine della programmazione sarà segnalata da quattro suoni di buzzer ravvicinati;

8)Si uscirà definitivamente dalla programmazione trasmettendo con il radiocomando e con la chiave quadro in posizione OFF.

Tabella A

Programmazione

 

 

UNA PRESSIONE TASTO

DUE PRESSIONI TASTO

1

Buzzer

SI

NO

2

Blinker

SI

NO

Tabella B

 

 

 

Programmazione da fabbrica

 

 

1

Buzzer

SI

 

2

Blinker

SI

 

Legenda funzioni programmabili:

Buzzer = segnale acustico all’inserimento e al disinserimento dell’allarme.

Blinker = segnale ottico all’inserimento e al disinserimento dell’allarme.

pag. 4

DISINSERIMENTO DI EMERGENZA TRAMITE CODICE OVERRIDE

Nel caso di smarrimento, furto, mal funzionamento o batteria scarica del radiocomando, l'allarme potrà essere disinserito mediante procedura d’emergenza utilizzando il codice OVERRIDE, riportato sulla CODE CARD, composto da cinque cifre.

N.B.: QUESTA PROCEDURA CREA INEVITABILMENTE DEGLI ALLARMI , POICHE’ RICHIEDE DI AZIONARE LA CHIAVE DI ACCENSIONE.

Il codice OVERRIDE impostato da fabbrica è diverso per ogni prodotto, ma può essere cambiato in base alle proprie esigenze. (Vedi capitolo "PERSONALIZZAZIONE CODICE OVERRIDE")

Per disattivare l’allarme, eseguire la procedura sotto descritta:

Ruotare la chiave di accensione in posizione ON (+15) e verificare l’accensione fissa del LED;

A)Riportare la chiave di accensione in posizione OFF ed attendere il lampeggio del LED per confermare la prima cifra del codice override;

ATTENZIONE: I LAMPEGGI DEVONO CORRISPONDERE ALLA PRIMA CIFRA DEL CODICE (ES. SE LA PRIMA CIFRA E’ 1, AL PRIMO LAMPEGGIO DEL LED RUOTARE LA CHIAVE IN POSIZIONE ON) Confermare la cifra ruotando la chiave in posizione ON;

B)Riportare la chiave in posizione OFF ed attendere il lampeggio del LED per la seconda cifra; confermare la cifra e proseguire per i puniti C-De E per le cifre mancanti.

Confermata la quinta cifra, se il codice introdotto è esatto l’allarme si sbloccherà , avviare il veicolo a conferma dell’operazione, in caso contrario l’allarme resterà inserito.

Ripetere quindi la procedura.

Attenzione: se avvengono 3 introduzioni di codici errati, la centrale si bloccherà per 30 minuti.

PERSONALIZZAZIONE CODICE OVERRIDE

Eseguendo la procedura sotto descritta ad allarme disinserito, è possibile personalizzare il codice OVERRIDE secondo le proprie esigenze:

Ruotare, entro 10 secondi, la chiave accensione dalla posizione OFF alla posizione ON (+15) per 3 volte, a conferma si avrà l’accensione fissa del LED ed un suono di buzzer;

A)Riportare la chiave quadro in posizione OFF ed attendere il lampeggio del LED per la prima cifra del codice OVERRIDE, confermare la cifra ruotando la chiave in posizione ON (Es.: Se la prima cifra è 1, al primo lampeggio del LED ruotare la chiave in posizione ON);

B)Entro 3” riportare la chiave in posizione OFF ed attendere il lampeggio del LED per la seconda cifra; confermare la cifra e proseguire per i punti C- D e E. Confermata la quinta cifra lasciare la chiave in posizione ON (+15): se il codice introdotto è esatto, l’allarme emetterà quattro suoni di buzzer bi-tonalied il LED resterà spento.

INSERIMENTO NUOVO CODICE:

F)Riportare la chiave in posizione OFF ed attendere il lampeggio del LED per confermare la prima cifra del nuovo numero;

G)Riportare la chiave in posizione OFF, ed attendere il lampeggio del LED per confermare la seconda cifra, proseguire per i punti H- I e L per le cifre mancanti;

Confermata la quinta cifra del nuovo codice OVERRIDE, l’allarme emetterà quattro suoni di buzzer bi-tonali,e lasciando la chiave in posizione ON, verrà visualizzato dopo una pausa di 3”,mediante una sequenza di lampeggi del LED il nuovo numero di codice introdotto, Quest’ultimo è importante in quanto permette di visualizzare il nuovo codice introdotto, per verificare eventuali errori in fase di inserimento delle cifre.

N.B.: Scrivere il codice OVERRIDE personalizzato nella casella apposita sulla cedola stampata nell'ultima pagina di questo manuale, ritagliare la pagina come descritto e conservarla in un posto sicuro.

pag. 5

DUPLICAZIONE E PROCEDURA DI ABILITAZIONE RADIOCOMANDI

Il sistema è fornito con due radiocomandi, e può accettarne fino ad un massimo di 6.

Il cliente si deve recare presso un centro assistenza autorizzato Aprilia, portando con sé la CODE CARD ove è riportato un codice alfanumerico composto di 16 caratteri.

Il centro Assistenza Aprilia provvederà ad ordinare un nuovo radiocomando opportunamente programmato (indispensabile il codice riportato sulla Code Card), successivamente il cliente o il centro assistenzaAprilia abiliterà il nuovo radiocomando seguendo la seguente procedura:

ATTENZIONE

DURANTE L’ESECUZIONE DELLA PROCEDURA VENGONO RICHIESTI TUTTI I TELECOMANDI FUNZIONANTI E COMUNQUE ALMENO UNO DEVE ESSERE OPERATIVO.

Procedura di autoapprendimento:

1)Disattivare il sistema con il radiocomando.

2)Entro 3” attivare per tre volte il quadro (+15) fino all’accensione fissa del LED ed ad un segnale acuto del buzzer;

3)Inserire il codice OVERRIDE (vedi capitolo DISINSERIMENTO DI EMERGENZA TRAMITE CODICE OVERRIDE) lasciando il la chiave in posizione ON (+15) dopo la quinta cifra.

Se il codice è stato introdotto correttamente, il sistema emetterà due suoni acuti (beep) seguiti da due suoni gravi (boop), per confermare l’ingresso in procedura.

4)Premere il tasto del nuovo radiocomando da auto apprendere fino all’accensione del LED dell’allarme;

5)Premere nuovamente il tasto del radiocomando e verificare lo spegnimento del LED seguito da un suono di buzzer acuto (beep): a questo punto l’allarme ha memorizzato un nuovo radiocomando.

Ripetere i punti 4 e 5 per memorizzare tutti i radiocomandi disponibili da far riconoscere al sistema. N.B.: Eseguire tale procedura anche per i radiocomandi funzionanti.

Si uscirà dalla procedura ruotando la chiave in posizione OFF, il sistema emetterà due suoni acuti (beep) e due suoni gravi (boop) per la conferma.

N.B.: Ogni volta che si toglierà la chiave dal quadro, il Led lampeggierà tante volte quanti sono i radiocomandi autoappresi.

AUTOALIMENTAZIONE

L'allarme è dotato di batterie interne e provvede a suonare nel caso di taglio cavi o stacco della batteria. Nel caso in cui la batteria venga ricollegata, l’allarme sonoro cessa dopo 30” dal collegamento. L’autoalimentazione interviene per 9 cicli d’allarme, 26” di suono e 15” di pausa.

In autoalimentazione gli indicatori di direzione non sono funzionanti. L’autoalimentazione è attiva ad allarme inserito.

Durante il tempo neutro lo stacco dell’alimentazione verrà segnalato con un suono di buzzer fino allo scadere dello stesso, dopodiché l’allarme proseguirà con un suono bitonale.

RADIOCOMANDO E52

Questo dispositivo è conforme alla parte 15 delle norme FCC, il funzionamento è soggetto alle due condizioni seguenti: (1) questo dispositivo non può provocare interferenze dannose e (2) questo dispositivo deve accettare qualsiasi interferenza ricevuta, incluse le interferenze che possono causarne il funzionamento indesiderato.

P3OS4911

Attenzione:

Qualsiasi modifica non espressamente autorizzata dal responsabile della conformità potrebbe invalidare il diritto dell’utente ad utilizzare il dispositivo.

pag. 6

ATTENZIONE

“RISCHIO DI ESPLOSIONE SE LA BATTERIA VIENE ! SOSTITUITA CON UNA DI TIPO ERRATO.

DISPORRE DELLE BATTERIE UTILIZZATE SECONDO LE ISTRUZIONI”

SOSTITUZIONE DELLA BATTERIA DEL RADIOCOMANDO

Quando si esaurirà, non trattatela come un normale rifiuto solido, ma gettatela negli appositi contenitori. Per la sostituzione, togliere la vite sul retro e separare i due gusci. Estrarre la batteria scarica e sostituirla con quella nuova, ponendo particolare attenzione sulla polarità della batteria (vedi disegno).

POLO

POSITIVO

Nel caso di sostituzione si raccomanda l’utilizzo di batterie al Litio modello CR 2032 3V (COD. 222120050).

STOP MODE

La funzione STOP MODE ha lo scopo di ridurre al minimo la possibilità di scaricare la batteria della moto. Questa funzione si attiva quando:

-Sono trascorsi 10 giorni dall'inserimento da radiocomando o da inserimenti automatici senza che nessun allarme sia stato rilevato;

-La batteria della moto si stà scaricando.

Il sistema si sveglia dallo STOP MODE quando la chiave d'avviamento si ruota in posizione ON. In questo caso, il sistema ritorna allo stato in cui si trovava all'inserimento.

Appena si ruota la chiave di avviamento sulla posizione ON, il buzzer emette una serie di suoni acuti, della durata di 5", e poi comincia un ciclo di allarme. Premere il radiocomando per disinserire il sistema.

FUNZIONI ACCESSORIE

Il sistema è in grado monitorare lo stato della batteria del veicolo e la batteria interna di autoalimentazione del sistema d’allarme (ricaricabile e non sostituibile) e avvisare l’utente tramite segnalazione acustica. Batteria del veicolo: in caso di 4 brevi segnalazioni acustiche dopo il disinserimento del sistema, significa che la batteria richiede manutenzione.

Batteria interna (autoalimentazione): in caso di 4 brevi segnalazioni acustiche dopo l’inserimento del sistema, significa che la batteria interna richiede di essere ricaricata.

La ricarica avviene utilizzando il veicolo.

ALCUNI CONSIGLI

-Non esporre il radiocomando ad eccessive fonti di calore, acqua e urti.

-E’ consigliabile che periodicamente venga effettuato un controllo sul funzionamento completo del prodotto installato, utilizzando le istruzioni del capitolo VERIFICA DI FUNZIONAMENTO

In caso di malfunzionamenti o ulteriori delucidazioni, rivolgersi ad un centro assistenza.

AVVERTENZA

Il dispositivo ha esclusivamente una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso può essere considerato come una assicurazione contro il furto. Il costruttore declina ogni responsabilità per guasti o anomalie di funzionamento del dispositivo, degli accessori o dell'impianto elettrico del veicolo dovuti ad un utilizzo inadeguato.

Il costruttore si riserva il diritto di effettuare variazioni in qualsiasi momento si rendessero necessarie senza l'obbligo di darne comunicazione.

pag. 7

EN

CONFORMS TO CEE STANDARD 97/24 CE

Congratulations! Your Aprilia has been fitted with aMeta System alarm system.

Any unauthorised attempt to move your motorcycle, start up its engine, open up the saddle or disconnect its battery will trigger an alarm.

It is important that you familiarise yourself with the features provided by the system; to do this, we recommend reading this manual, as it describes all the functions your alarm system is able to offer.

In case of doubt, please contact your Aprilia dealer.

Caution: The alarm system comes with a hard-wearingcard known as theCODE CARD: this contains vital information for disarming the system (see the EMERGENCY DISARMING VIA THE OVERRIDE CODE section) and on duplicating new remote controls (see the DUPLICATING AND ENABLING REMOTE CONTROLS section).

Description and use of the codes shown on the CODE CARD:

Override Code: shown on the white label, next to “Company Code”. It has 5 digits (these can be changed, see the CUSTOMISING THE OVERRIDE CODE section). You will need to use it if the remote control fails to operate for any reason (see the EMERGENCY DISARMING VIA THE OVERRIDE CODE section).

Alpha-numeric Code: shown on the yellow label underneath the bar code. It has 16 digits and will be needed by theAprilia Service Centre if you want to order an extra remote control (see the DUPLICATING AND ENABLING REMOTE CONTROLS section). Lastly, the numbers from 1 to 6 represent the remote controls that the system is able to store in its memory: numbers 1 and 2 shown with an asterisk are those supplied with the alarm system as standard.

If you sell your motorcycle, remember to give the CODE CARD to the new owner.

Should you lose or misplace your CODE CARD, you will have to have a complete new alarm system fitted.

INITIAL START-UP

Every time your vehicle’s battery is disconnected, you will have to re-enablethe alarm system by turning the ignition key(off-on-off).The system will be operational again once you have done this.

THE FEATURES OF THE REMOTE CONTROL Button A: used for arming and disarming the alarm system and for doing

the procedures needed to customise the alarm functions. Button B: used for releasing the saddle lock.

Led on the Remote Control: this will light up every time button A or button B is pressed. The Led is only to show that the battery inside has enough charge.

If you need to change the battery, refer to the “Replacing the battery in the remote control” section.

ARMING BY REMOTE CONTROL (Button A)

Press button A on the remote control to arm the alarm and the engine immobiliser. Arming is confirmed by:

-Two flashes of the direction indicators (depending on your settings);

-Two acute buzzer sounds (depending on your settings);

-Rapid flashing of the LED for 26 seconds.

WARNING: be careful not to do anything that could trigger an alarm during this stage.

After this stage, the Led will flash at a slower rate and any attempt to steal the vehicle will trigger an alarm.

NEUTRALISING THE LIFT & TILT SENSOR WHEN ARMING

Press button A on the remote control for about three seconds when arming the system. Successful bypassing is confirmed with these additional signals;

-1 flash of the direction indicators;

-1 acute buzzer sound;

-Rapid flashing of the LED.

After doing this, the alarm will be operational but will not be triggered by any attempts to move the motorcycle (for this arming cycle only).

pag. 8

DISARMING BY REMOTE CONTROL

To disarm the alarm system, press the button on the remote control once. Disarming is confirmed by:

-One flash of the direction indicators (depending on your settings);

-One buzzer sound (depending on your settings);

-The LED stops flashing.

SADDLE RELEASE

You can access the storage underneath the saddle by pressing button B on the remote control. This function can only be used when the status of the alarm system is as follows:

-Alarm system disarmed by remote control with the key in the OFF position.

-Alarm system disarmed with the key in the ON position for two minutes.

For security reasons

This function will be temporarily disabled should button B be pressed 10 times within the space of two minutes. It will be accessible again after a pause of five minutes.

ELECTRONIC LIFT & TILT SENSOR

After the alarm system has been armed, the integrated lift & tilt sensor is able to detect any variation in its position exceeding 1.5° on any of the axes.

This means your motorcycle is protected against attempts to lift it, take it off its stand or push it when the engine is not running.

If required, this function can be bypassed, as described in the “NEUTRALISING THE LIFT & TILT SENSOR WHEN ARMING” section.

CHECKING OPERATING STATUS

This function lets you check that the alarm protection is working correctly.

Arm the alarm system using the remote control. During the 26 second entry phase, turn the ignition key, move your motorcycle or lift up the saddle: the system should respond with a buzzer sound, confirming it is operating correctly, and the entry phase will start again from scratch.

Once the 26 second entry phase is over, any alarm trigger will provoke an acoustic alarm signal.

ALARM SIGNAL LIMITS

There can be a maximum of 10 alarm signals for each line of protection:

-Lift & tilt sensor (SP)

-Saddle protection (PS)

-Attempted ignition (TA)

-Current drop (CA)

MEMORISED ALARMS

If, after disarming, the alarm system emits a flat buzzer sound followed by the flashing of the LED, this means one or more alarms were triggered in your absence.

To identify what triggered the alarm system, refer to the table and the abbreviations shown in the box above. The alarm will continue providing this information until you turn the ignition key or arm the alarm system again.

CAUSES

FLASHES

SP

1 flash

PS

2 flashes

TA

3 flashes

CA

4 flashes

pag. 9

REMOTE CONTROL PROGRAMMABLE FUNCTIONS

The manufacturer prepares the alarm system with standard settings (see table B).

You can alter its settings to meet your particular needs by following the procedure below:

1)Arm the system using the remote control.

2)Turn the ignition key to the ON position (+15). The alarm system will respond with an acute acoustic sound (beep).

3)Press button A on the remote control four times within 10”. Every time you press the button you should see the direction indicators flash.

After you have pressed the remote control button for the fourth time, the alarm system will emit four flat sounds (boops) confirming it has entered programming mode. You can now select the function required.

4)Turn +15 on and off until you reach the number of the function required (see table A), e.g. Blinker - switch +15 off and on twice. The LED switches on every time +15 is on to facilitate counting.

5)Keeping +15 on, press button A once if you want to select the setting shown in the left hand column; press button A twice if you want to select the setting shown in the right hand column.

6)Switch +15 off and repeat the procedure from step 4 if you want to change any other settings.

IMPORTANT: after you have programmed in a setting, the counter always starts again from the first function.

7)Four fast buzzer sounds confirm the end of programming;

8)Press button A on the remote control once when the key is in the OFF position to exit programming mode altogether.

Table A

Programming

 

 

ONE PRESS OF THE BUTTON

TWO PRESS OF THE BUTTON

1

Buzzer

YES

NO

2

Blinker

YES

NO

Table B

 

 

 

Default settings

 

 

 

1

Buzzer

YES

 

2

Blinker

YES

 

Key of the functions that can be programmed in:

Buzzer = acoustic signalling of the arming and disarming of the alarm system.

Blinker = visual signalling of the arming and disarming of the alarm system

pag. 10